Romero, il Santo immagine del Buon Pastore

di Redazione

Denunciò pubblicamente i soprusi del regime di El Salvador, senza peraltro tacere le violenze dei guerriglieri che vi si opponevano. Fu un fedele seguace del Vangelo, a servizio del popolo di Dio, il beato Oscar Romero, che questa domenica 14 ottobre viene proclamato Santo, a distanza di 38 anni dalla sua uccisione.

Oscar Arnulfo Romero, arcivescovo salvadoregno, fu assassinato sull’altare il 24 marzo del 1980 dagli “squadroni della morte”, inviati dal regime che il monsignore denunciava senza compromessi.

La forte testimonianza di Romero si unisce a quella degli altri sei fratelli e sorelle che insieme a lui sono stati proclamati Santi: non avendo paura di perdere la vita, l’hanno guadagnata e sono stati gentili intercessori per il loro popolo.

La figura dell’arcivescovo, e in generale dei missionari martiri, ci ricorda quella di Gesù Buon Pastore, disposto a dare la vita per le sue pecore.

foto da: https://cafedialogo.wordpress.com

Lascia un commento