Giovani e missione, incontro a Roma con padre Giulio Albanese

di Redazione

Sarà padre Giulio Albanese, scrittore e giornalista esperto di tematiche missionarie e sociali, il relatore del primo incontro del Gim – Giovani Impegno Missionario -, il cammino proposto ai giovani dai 18 ai 35 anni che prenderà il via domenica 28 ottobre, alle 10, nella casa generalizia dei Missionari Comboniani (in zona Eur, Via Luigi Lilio 80).

Nota presenza in radio e televisione, Giulio Albanese è direttore di “Popoli e Missione”, mensile della Fondazione Missio, e senz’altro uno dei massimi esperti di Africa e comunicazione, soprattutto grazie all’esperienza maturata nell’agenzia di stampa Misna (Missionary International Service News Agency), da lui fondata nel 1997, che fino a pochi anni fa è stata tra le più importanti agenzie a livello internazionale, con giornalisti e missionari capaci di fornire notizie in tempo reale dalle diverse periferie del mondo.

Tra i temi affrontati durante l’incontro, patrocinato dall’Ufficio regionale per le Comunicazioni Sociali della Conferenza episcopale del Lazio e realizzato con la media partnership di Lazio Sette, ci saranno la  disuguaglianza, il debito, lo sfruttamento e l’esclusione dei giovani, che avranno come filo conduttore il Vangelo di Marco (1,9-13) e l’invito a mettersi “In piedi”, a lasciarsi cambiare il cuore per poi impegnarsi a cambiare il mondo. Non mancheranno riferimenti alla figura di Daniele Comboni e alla sua vocazione per l’Africa.

Una domenica molto attesa per i giovani e per la Famiglia Comboniana, che aggiunge il tassello della città di Roma alla proposta che ogni anno viene offerta anche a Bari, Napoli (Casavatore e Rione Sanità), Padova, Venegono Superiore (Varese) e Verona e che proprio quest’anno celebra i 50 anni di impegno missionario con i giovani.

Info: giovaniemissione.it

Lascia un commento