È possibile essere liberi?

È POSSIBILE ESSERE LIBERI?

di Anna Moccia

Una riflessione nella memoria liturgica di Santa Bakhita

Oggi 8 febbraio si celebra la Giornata mondiale di preghiera contro la tratta nella memoria di Santa Bakhita, una donna straordinaria che ha saputo guardare oltre le sofferenze della vita e fare in modo che i suoi passi diventassero luce, coraggio ed esempio per tante altre donne, uomini, bambini usati e abusati dalla nostra società.

Personalmente oggi ricordo il giorno del mio Battesimo. Un pensiero speciale a quanti oggi si sentono schiavi delle proprie abitudini, dell’ipocrisia, dell’indifferenza, dell’uso e dell’abuso del prossimo. A quanti si lasciano andare alla droga, al lusso, al sesso, al gioco d’azzardo, perché schiavi delle proprie paure, dei propri limiti, delle proprie emozioni. E un pensiero a quanti nel proprio lavoro si sentono umiliati e offesi nella loro dignità.

Ecco, il Signore ci incoraggi ad andare oltre tutte queste nostre piccolezze e ci ispiri il coraggio, la pazienza e l’ardore di affidarci a Lui, affinché come con Bakhita, la violenza muti in speranza, i suoi passi diventino i nostri, e noi sempre più viandanti delle sue vie.

Vuoi tenerti aggiornato sulle ultime notizie?
Iscriviti alla Newsletter di Terra e Missione

Lascia un commento