Il tesoro della missione

In vista delll’Ottobre Missionario, ecco un pratico sussidio con idee, proposte, suggerimenti per “essere missione” nel mondo

di Alda Pagliano

A partire dalla Maximum Illud di Papa Benedetto XV, tanti documenti pontifici hanno aperto vie nuove alla missione, risvegliando la passione per diffondere il Vangelo, stimolando la riflessione teologica e pastorale. Approcciando questo testo, vi sarà ben chiaro come le missioni non siano un’estensione della cristianità occidentale, bensì l’espressione di una Chiesa universale, davvero a servizio di tutti i popoli.

“Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo” (Marco 16,15)
Dall’Africa, all’Asia, passando per l’America e l’Oceania, giorno per giorno, la missione viene declinata con un tema differente, una testimonianza, uno spunto di preghiera e un simpatico proverbio etnico.

Non un puzzle senza ordine logico, ma piuttosto un sussidio per la vita: idee, proposte, suggerimenti e riflessioni per stimolare la crescita personale e pastorale, la solidarietà individuale e comunitaria, l’impegno concreto e la vocazione.

P. Romeo Ballan e Sr. Maria Rosa Venturelli, entrambi appartenenti alla Famiglia Comboniana, hanno saputo redarre questo mini-corso intensivo di missionarietà, che è anche il racconto incarnato e personalizzato della vita concreta di tanti testimoni di Gesù nei diversi contesti storici, geografici e culturali della missione di ieri e di oggi.

Il mese di ottobre è sempre un tempo missionario speciale. Se state cercando un testo per una riflessione quotidiana, per animare le vostre comunità o anche solo per lasciarvi ispirare da quanto bene si può fare seguendo la Parola, “Il tesoro della missione” (fondazione Nigrizia onlus, 2019, 142 pp, 10 euro) è quello che fa per voi!

Per poter richiedere l’invio della copia a mezzo posta, scrivere al seguente indirizzo mail: mariarosaventurelli@yahoo.it

Copertina libro Il tesoro della missione

Lascia un commento