Pime: laboratorio di fotografia online sulle orme del missionario Leone Nani

Ogni venerdì il “Reportage domestico” con il Museo Popoli e Culture del Centro PIME, che si ispira all’esperienza di padre Leone Nani, missionario e fotografo in una delle regioni più interne della Cina.

di Redazione

Guardare ciò che ci circonda con lo sguardo di un fotografo documentarista. A partire dal 20 novembre, ogni settimana il Museo Popoli e Culture del Centro PIME, attraverso il sito www.museopopolieculture.it e i canali social, darà un tema e suggerimenti per imparare a osservare il mondo intorno a noi e pubblicherà le fotografie dei cittadini che vorranno inviare i propri contributi.

L’iniziativa parte venerdì 20 Novembre 2020. Primo argomento: i colori.

Per ispirare i partecipanti, saranno proposte immagini di alcuni oggetti del museo.

Reportage domestico Centro Pime

L’archivio virtuale delle foto dei milanesi racconterà quello che stiamo vivendo, ciascuno nella propria casa, ma tutti insieme.

L’iniziativa è rivolta in particolare alle famiglie e ai bambini e si ispira all’esperienza di padre Leone Nani, dal 1904 al 1914 missionario del PIME in Cina, dove fotografò di tutto: dai ritratti, alle scene di vita, ai diversi mestieri, regalandoci un importante patrimonio storico-documentario di quel periodo così carico di cambiamenti che è oggetto di una mostra in corso al Centro PIME.

Il dettagliato racconto per immagini di un Paese e di un tempo lontani, che ci ha lasciato Nani, dice a noi oggi che ogni cosa può essere fotografata e tramandata come testimonianza e ricordo del tempo presente.

Il nuovo Centro PIME

Il PIME è il più antico istituto missionario italiano. Nacque nel 1850 come seminario lombardo per le missioni estere. Nel 2019, si è provveduto alla dismissione del polo romano concentrando le attività a Milano per una scelta di sobrietà e risparmio economico, al fine di dare più servizi.

Il nuovo Cento PIME milanese, con ingresso in via Monterosa 81, oggi offre il teatro da 600 posti, una libreria, il Museo Popoli e Culture ristrutturato e dotato di tecnologia interattiva, una caffetteria culturale, uno Store per lo shopping  equo e solidale e dei prodotti delle cooperative sociali attive in Italia; la Biblioteca con il suo patrimonio di 43.000 volumi, una nutrita emeroteca, una sala lettura aperta alla cittadinanza con particolare attenzione ai giovani studenti;  una nuova sala polivalente e altri spazi per appuntamenti culturali e proposte per il tempo libero per tutte le età.

Il PIME pubblica anche la rivista Mondo e Missione. L’Ufficio Educazione Mondialità del PIME organizza attività con i ragazzi delle scuole e degli oratori. Tutte le info sul sito www.pimemilano.com

Lascia un commento