Corso di missiologia online. Al via la formazione di Missio con l’Università Urbaniana

In partenza il nuovo corso di missiologia online, organizzato da Missio Consacrati con il supporto della Pontificia Università Urbaniana

di Linda Compagnoni

Partirà il 1° marzo 2021 il nuovo corso di missiologia online proposto anche quest’anno da Missio con la prestigiosa collaborazione dell’Università Urbaniana di Roma. Sarà un vero e proprio corso universitario, con professori di cattedra delle singole discipline che terranno lezioni, test di verifica ed esame finale. Il tutto via web.

Le lezioni sono rivolte a seminaristi, studenti degli Istituti Superiori di Scienze Religiose, equipe dei Centri Missionari Diocesani e a chiunque senta il bisogno di accrescere le conoscenze a supporto del proprio impegno pastorale.

I due livelli del corso di missiologia

Il corso di missiologia si suddivide in “base” e “avanzato”. La versione base inizierà il 1° marzo 2021 e si articolerà in 8 moduli, ognuno composto da due video lezioni della durata di 45 minuti.

Per coloro che negli ultimi due anni hanno già seguito il percorso base, è stato creato un corso di missiologia avanzato, offerto sempre dall’Università Urbaniana. Questa seconda fase di formazione sarà disponibile a partire dal prossimo autunno.

Il corso online è aperto a chiunque abbia un’istruzione di scuola superiore e una preparazione sulla religione cristiana maturata nella vita attraverso comunità ecclesiali, associazioni o movimenti.

I costi del corso

L’iscrizione può essere facilmente fatta dal sito www.missioitalia.it, basterà compilare il modulo allegato, inviarlo via mail a consacrati@missioitalia.it e versare la quota per la partecipazione:

• € 25.00 per la sola iscrizione.
• € 35,00 per iscrizione + Diploma di partecipazione al Corso.
• € 45,00 per iscrizione + Diploma + trascrizione delle valutazioni ottenute nei Test intermedi e nell’Esame finale.

Il diploma di partecipazione è riconosciuto dall’Università Urbaniana.

Vuoi tenerti aggiornato sulle ultime notizie?
Iscriviti alla Newsletter di Terra e Missione

Lascia un commento