Un corso on line per diventare animatori Laudato Si’

Dal 13 aprile al 4 maggio al via la nuova edizione del corso di formazione per animatori Laudato Si’ promosso dal Movimento cattolico mondiale per il clima

di Anna Moccia

Il Movimento Cattolico Mondiale per il Clima (Global Catholic Climate Movement – GCCM) è una rete di oltre 700 organizzazioni, dalle grandi reti internazionali agli ordini religiosi locali, oltre a parrocchie, leader di base e migliaia di cattolici impegnati a rispondere all’appello urgente per la cura della nostra casa comune lanciato da Papa Francesco nell’Enciclica Laudato si’.

In risposta a questa chiamata, il GCCM propone un corso on line di formazione per animatori Laudato Si’, che si svolgerà dal 13 aprile al 4 maggio. Sono già 17.000 gli animatori impegnati in tutto il mondo con azioni che interessano 73 Paesi nei cinque continenti.

Il corso è gratuito e si compone di quattro sessioni on line della durata di un’ora, che potranno essere seguite anche in differita attraverso le registrazioni. I partecipanti potranno realizzare un progetto applicativo durante la Settimana Laudato Si’, in programma dal 17 al 24 maggio 2021, e collaborare a un evento per Tempo del Creato.

Tra i relatori degli appuntamenti, che prevedono un approfondimento della Laudato si’ secondo il metodo vedere-giudicare-agire, la presenza dei vescovi mons. Domenico Sorrentino (Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino), mons. Corrado Lorefice (Palermo) e mons. Vincenzo Carmine Orofino (Tursi-Lagonegro). Ma anche di laici impegnati nel campo sociale e politico, come l’esploratore Alex Bellini e l’inviato di Avvenire Nello Scavo.

La cerimonia conclusiva on line in cui verrà dato il benvenuto ai nuovi Animatori Laudato Si’ è prevista per il 29 giugno.
A questo link è possibile trovare la presentazione del corso con il programma completo.
Per iscriversi al corso è necessario compilare il modulo al seguente link entro venerdì 9 aprile 2021: www.laudatosianimators.org

Pur svolgendosi on line, il corso verrà lanciato simbolicamente da Assisi, luogo in cui il crocifisso chiamò il giovane Francesco dicendogli: “Francesco, va’ e ripara la mia casa”.

Crediti foto: Melpomenem/Collezione Essentials/Getty Images

Vuoi tenerti aggiornato sulle ultime notizie?
Iscriviti alla Newsletter di Terra e Missione

Lascia un commento