Testimoni e profeti: otto appuntamenti con i Frati Minori di Lecce per vivere la missione

Il Centro Missionario dei Frati Minori del Salento propone un ciclo di incontri formativi sul tema “Testimoni e Profeti”. Primo appuntamento venerdì 1° ottobre, alle ore 19:30

di Redazione

A partire dal mese di ottobre, tradizionalmente dedicato all’animazione missionaria, il Centro Missionario dei Frati Minori del Salento propone un cammino missionario in otto appuntamenti, dal titolo “Testimoni e Profeti”.

Partendo dal messaggio di Papa Francesco per la 95° Giornata Missionaria Mondiale 2021, che si celebrerà domenica 24 Ottobre, gli incontri serali permetteranno di mettersi in ascolto di alcuni testimoni che, con il loro contributo, ci aiuteranno a sviluppare e approfondire alcuni nuclei tematici contenuti nel messaggio che il Santo Padre ha scritto per la Giornata mondiale: “Non possiamo tacere quello che abbiamo visto e ascoltato” (At 4,20). Due di questi appuntamenti sono stati pensati come occasione per fermarsi a pregare insieme.

Il tema proposto quest’anno completa un percorso triennale di formazione missionaria ed è stato pensato come sviluppo del Mese Missionario Straordinario, voluto già da Papa Francesco nel 2019.

Per comprendere meglio il senso e il valore del tema proposto, si ricorda la sequenza:

• “Battezzati e inviati”: riscoprire la vocazione missionaria che è di tutti i battezzati (2019);

• “Tessitori di fraternità”: vivere il progetto di Gesù come discepoli che amano come Lui ha amato (2020);

• “Testimoni e profeti”: annunciare il Regno di Dio, che verrà e che è già germogliato in mezzo a noi (2021).

Il primo appuntamento, dal titolo “Il miracolo della gratuità”, si terrà a Lecce venerdì 1° ottobre, alle ore 19:30. Interverranno fr. Giuseppe Abbruzzese, fr. Giuliano Santoro e fr. Giuseppe Bruno Del Mastro.

Sono invitate le fraternità più prossime, le fraternità OFS, le Clarisse della Federazione di Puglia, le comunità religiose presenti sul territorio e qualsiasi persona che, interessata, vorrà prendervi parte.

«Che questa sorta di cammino missionario possa aiutarci a vivere in quello “stato permanente di missione” su cui papa Francesco aveva insistito già nella sua prima esortazione apostolica, Evangelii Gaudium». Questo l’augurio dei Frati Minori del Salento.

locandina Testimoni e Profeti
Vuoi tenerti aggiornato sulle ultime notizie?
Iscriviti alla Newsletter di Terra e Missione

Lascia un commento