Nella Casa del progetto Chaire Gynai presentato il libro “Donne Autrici di un’altra storia”

Il futuro post-pandemia passa dalle donne. Trenta di loro, religiose e laiche, hanno lanciato un messaggio di speranza nel libro “Donne Autrici di un’altra storia” (Tau Editrice), curato da Anna Moccia, direttrice di Terra e Missione e dalla canonista Claudia Giampietro. Il volume è stato presentato a Roma nella Casa del progetto Chaire Gynai, che accoglie donne rifugiate, a cui le due autrici hanno deciso di devolvere i proventi della vendita del volume.

«Il progetto Chaire Gynai ha compiuto tre anni – spiega la scalabriniana suor Eleia Scariot – È un progetto dedicato alle donne rifugiate in condizioni di semiautonomia. Segue i quattro verbi del Papa ‘accogliere, proteggere, promuovere e integrare’. Camminiamo, come dice il Sommo pontefice, ‘verso un noi sempre più grande’».

«La Congregazione delle Suore Missionarie Scalabriniane era nata per aiutare i migranti italiani partiti in America. Ora si sta occupando dei migranti e dei rifugiati di tutto il mondo, in particolare dei più vulnerabili – spiega suor Neusa de Fatima Mariano, superiora generale – Come dice Papa Francesco, aiutare i migranti vuol dire puntare alle periferie umane. In questo momento di pandemia reinterpretiamo il carisma in un modo nuovo. Le parole del nostro fondatore Giovanni Battista Scalabrini sono attuali per il nostro tempo. Diceva come fosse necessario predicare ‘la verità con la carità’, andando ‘alla conquista del mondo con l’amore del povero’. Ebbene, la pandemia di Covid-19 ha dimostrato tutte le fragilità della nostra società, facendo emergere nuove povertà e nuove necessità».

Per suor Maria Rosa Venturelli, missionaria comboniana, «il tempo della pandemia ci ha costretto all’essenziale, a prenderci cura di noi stesse, dell’essenzialità, della nonviolenza, del trasmettere pace e tenerezza». Nel corso dell’evento sono stati letti alcuni brani del testo, con la voce narrante di Antonella Mattei e presentate le illustrazioni a cura di Simone Barretta.

Incontro di Terra e Missione nella casa del progetto Chaire Gynai a Roma
Vuoi tenerti aggiornato sulle ultime notizie?
Iscriviti alla Newsletter di Terra e Missione

Lascia un commento