Oggi è la Giornata missionaria sacerdotale

Ogni anno il 3 dicembre, giorno in cui la Chiesa fa memoria di San Francesco Saverio, patrono delle missioni, si celebra la Giornata missionaria sacerdotale.

di Giovanni Parolari

“Un tempo di riflessione sui temi della missione, che possa incidere sulle scelte della vita di ogni giorno sempre aperte alle esigenze della missione”. Così Don Tonino Bello definiva appuntamenti come la Giornata missionaria sacerdotale, dedicata in particolar modo ai presbiteri e ai religiosi, per un momento di riflessione sulla propria vocazione e sull’attenzione che la missione ha nel proprio ministero.

La proposta ideata si colloca all’interno del Tempo liturgico in corso, l’Avvento, il tempo di preparazione al Natale, in cui si ricorda la prima venuta del Figlio di Dio fra gli uomini; ma è anche il tempo in cui, attraverso tale ricordo, lo spirito viene guidato all’attesa della seconda venuta del Cristo alla fine dei tempi e ci invita a fare tesoro delle testimonianze di figure singolari di santi, testimoni del Vangelo, tra cui san Francesco Saverio.

Sacerdote della Compagnia di Gesù, evangelizzatore delle Indie, san Francesco Saverio, nato in Navarra nel 1506 fu tra i primi compagni di sant’Ignazio, fondatore del suo ordine. Portò e annunciò il Vangelo alle popolazioni dell’India, delle isole Molucche e di altri arcipelaghi. Morì in Cina stremato dalla malattia e dalle fatiche il 3 dicembre 1552.

In occasione della giornata missionaria sacerdotale, Missio Consacrati propone la preghiera preparata dalla Pontificia Unione Missionaria (PUM), che nasce il 31 ottobre 1916 su ispirazione del Beato Paolo Manna, missionario PIME, con lo scopo di animare e formare i fedeli battezzati nella loro responsabilità missionaria attraverso il servizio pastorale dei vescovi e dei preti secondo il motto “Tutta la Chiesa per tutto il mondo”.

Scarica il PDF con lo schema di preghiera: PUM – San Francesco Saverio 03

Vuoi tenerti aggiornato sulle ultime notizie?
Iscriviti alla Newsletter di Terra e Missione

Lascia un commento