Verso la GMG 2023 di Lisbona: presentati i 13 santi patroni

Da san Giovanni Bosco a sant’Antonio, da Chiara Badano a Carlo Acutis: ecco chi sono i patroni della GMG 2023 di Lisbona, che si svolgerà tra l’1 e il 6 agosto 2023.

di Redazione

Donne, uomini e giovani che “hanno dimostrato che la vita di Cristo riempie e salva i giovani di ogni epoca”. Sono i 13 santi patroni che il Comitato Organizzatore Locale ha indicato per la GMG – Giornata Mondiale della Gioventù – di Lisbona 2023.

I santi patroni della GMG Lisbona 2023 sono stati presentati dal Card. Manuel Clemente, Patriarca di Lisbona, che ha indicato i principali riferimenti storici di ciascuno, nonché la loro importanza pastorale e spirituale per la preparazione e la realizzazione della prossima Giornata Mondiale della Gioventù.

Si parte dalla patrona per eccellenza, la Vergine Maria, che attraverso l’incontro con Elisabetta “insegna ai giovani tutti i tempi e luoghi a portare Gesù agli altri che Lo aspettano”. Patrono è anche San Giovanni Paolo II, “al quale è dovuta l’iniziativa delle Giornate”. E poi san Giovanni Bosco, che san Giovanni Paolo II ha dichiarato “Padre e Maestro della gioventù”; san Vincenzo, diacono e martire del VI secolo e i santi di Lisbona come sant’Antonio, san Bartolomeo dei martiri e san Giovanni di Brito.

A questi si aggiungono i beati Giovanna del Portogallo, Giovanni Fernandes e Maria Clara del Bambino Gesù, tutti e tre lisbonesi, oltre a Pier Giorgio Frassati, Marcello Callo, Chiara Badano e Carlo Acutis.

«Ognuno nel suo proprio tempo – ha affermato il Cardinale, i Santi Patroni della GMG Lisbona 2023 hanno dimostrato che la vita di Cristo riempie e salva i giovani di ogni epoca. Con loro contiamo, con loro partiamo!»

Che cos’è la GMG

La GMG è nata per iniziativa di Papa Giovanni Paolo II, dopo il successo dell’incontro promosso nel 1985 a Roma, nell’Anno Internazionale della Gioventù. Le edizioni internazionali della GMG sono un evento religioso e culturale che riunisce per circa una settimana centinaia di migliaia di giovani da tutto il mondo.

Lisbona è la città scelta da Papa Francesco per la prossima edizione internazionale della Giornata Mondiale della Gioventù, che si svolgerà tra l’1 e il 6 agosto 2023. La prima edizione si è svolta nel 1986, a Roma. Poi la GMG ha attraversato le seguenti città: Buenos Aires (1987), Santiago di Compostela (1989), Czestochowa (1991), Denver (1993), Giornata Mondiale della Gioventù Lisbona 2023 Manila (1995), Parigi (1997), Roma (2000), Toronto (2002), Colonia (2005), Sydney (2008), Madrid (2011), Rio de Janeiro (2013), Cracovia (2016) e Panama (2019).

Vuoi tenerti aggiornato sulle ultime notizie?
Iscriviti alla Newsletter di Terra e Missione

Lascia un commento