“Fidei donum”: a Roma l’incontro per i 65 anni dell’Enciclica

Domani sabato 11 giugno, alle ore 9:30, presso la Sala Tiberiade del Seminario Romano Maggiore (Piazza San Giovanni in Laterano, 4) si svolgerà l’incontro con il cardinale Angelo De Donatis in occasione dei 65 anni dell’enciclica Fidei Donum.

Pubblicata il 21 aprile 1957, l’enciclica esortava tutti e tutte a farsi carico della grande missione di annunciare al mondo l’avvento del Regno di Dio, e incoraggiava particolarmente i sacerdoti diocesani a partire. “Questo testo – racconta all’agenzia Fides suor Elisa Kidane, missionaria comboniana, direttrice del Centro missionario diocesano – ebbe l’effetto di suscitare un grande entusiasmo tra sacerdoti e laici, che vedevano in questa opportunità la possibilità di “uscire” e sperimentare non ad vitam, ma per un periodo concordato con i propri responsabili ecclesiali, la gioia di condividere la propria fede con altri popoli e con altre Chiese”.

L’iniziativa è promossa dagli uffici Caritas, Migrantes e Centro Missionario della Diocesi di Roma per «rileggere oggi le sfide della missione e raccontare la bellezza di essere inviati».

Dopo i saluti del cardinale vicario, l’incontro sarà moderato dal missionario Comboniano e giornalista padre Giulio Albanese e vedrà diverse testimonianze di missionari romani tra cui quella di Don Federico Tartaglia, Direttore del Centro Missionario di Porto-Santa Rufina e missionario fidei donum per nove anni in Malawi, e Don Franco Proietto, guida Spirituale del Seminario di Anagni e direttore del Centro missionario diocesano di Palestrina, che racconterà la sua esperienza da missionario in Etiopia.

Vuoi tenerti aggiornato sulle ultime notizie?
Iscriviti alla Newsletter di Terra e Missione

Lascia un commento