Milano. Festa al convento dei Missionari Cappuccini per sostenere il popolo ucraino

Domenica 19 Giugno musica, street food, shopping e tanto altro per raccogliere fondi a favore della comunità di ucraini assistiti dai 36  Frati Cappuccini rimasti nel Paese in guerra per dare soccorso alla popolazione.

di Redazione

Anche quest’anno i Frati Cappuccini del Centro Missionario di piazzale Cimitero Maggiore 5 a Milano aprono le porte del loro convento ai cittadini per celebrare l’arrivo dell’estate all’insegna della solidarietà, condividendo momenti di festa.

Domenica 19 Giugno, dalle 8 alle 19, adulti e bambini sono attesi nella sede del Centro Missionario  per l’evento “Ancora Insieme”, una giornata di intrattenimenti vari per tutta la famiglia, animata da musica, shopping, street food e laboratori creativi per i più piccoli.

Lo scopo dell’iniziativa è raccogliere fondi da destinare al sostegno delle persone colpite dalla guerra che si rivolgono ai Frati Cappuccini rimasti nel Paese proprio per dare soccorso alla popolazione. 

“In questo momento drammatico in cui il conflitto non accenna ad arrestarsi, ogni preghiera e sforzo concreto è rivolto alle opere dei nostri confratelli, impegnati ad offrire accoglienza, alimentari e beni di prima necessità a chi non ha più nulla – spiega fra Marino Pacchioni, direttore del Centro Missionario -. Noi Frati Cappuccini missionari siamo vicini a tutti coloro che soffrono. Abbiamo aiutato  gli italiani terremotati, siamo presenti direttamente o indirettamente in tanti Paesi tra i più poveri. Ricordiamo il progetto Pane in piazza, per dare lavoro e pane in Etiopia. Domenica ci auguriamo di poter passare insieme ai milanesi un’altra giornata in un autentico spirito di fraternità come ci ha insegnato il nostro Padre fondatore San Francesco”.

Per maggiori informazioni e per conoscere il programma: www.missioni.org

Vuoi tenerti aggiornato sulle ultime notizie?
Iscriviti alla Newsletter di Terra e Missione

Lascia un commento