Congo: le piogge torrenziali flagellano il Sud Kivu (foto e video)

Alluvioni ai tempi del Coronavirus. Le piogge torrenziali rendono critica la situazione in alcune zone del Congo

di Redazione

La casa, soprattutto in tempo di pandemia, sembra essere diventato il luogo più sicuro, un posto dove poter trovare protezione e rispettare le regole di prevenzione. In alcuni Paesi e in alcune situazioni, però, non è così. Nel Sud-Kivu, nell’est della Repubblica Democratica del Congo, le massicce piogge torrenziali mettono in pericolo le abitazioni e la vita delle persone.

“Con la stagione delle piogge, la popolazione del Sud Kivu continua a vivere nell’insicurezza e nella paura di vedersi portar via le case, oltre alle vite umane”. A raccontare la situazione è sr. Rosanna Bucci, missionaria di Maria – Saveriana che dal 1994 opera in Congo. Farà ritorno nel Paese tra qualche mese per continuare il suo servizio all’ospedale di Luvungi, nella diocesi di Uvira, dove le missionarie Saveriane assistono gli ammalati più poveri.

“I fiumi Mulongwe, Kalimabenge ed altri – continua la missionaria – in questi giorni si riempiono, straripano e distruggono i ponti. L’unica strada, la Route nationale n° 5, che mette in comunicazione Bukavu con Uvira, in questi giorni resta inagibile”.

Piogge torrenziali in Congo (foto)

  • Piogge torrenziali Sud Kivu Congo
  • Piogge torrenziali Sud Kivu Congo
  • Piogge torrenziali Sud Kivu Congo
  • Piogge torrenziali Sud Kivu Congo
  • Piogge torrenziali Sud Kivu Congo
  • Piogge torrenziali Sud Kivu Congo

Lascia un commento