Al cuore della Missione: dialogo con Fra Stefano Luca

Fra Stefano Luca, Frate Minore Cappuccino e autore del libro “I cuccioli dell’Isis”, il 14 gennaio sarà protagonista della nuova puntata della rubrica live “Al cuore della missione”. Evento in collaborazione con Edizioni Terra Santa e Capuchin Social Theatre.

di Redazione

Quante volte abbiamo sentito la frase “i bambini non si toccano”? Nella nostra società onnivora reclutare bambine e bambini per la guerra “agli infedeli” è una delle ultime frontiere che ci interrogano sulla natura “sapiente” del nostro essere umani. È la parola “cuccioli” a toccare il cuore nel titolo del libro di Fra Stefano Luca: il Frate Minore Cappuccino interverrà nel corso della nuova puntata della rubrica live “Al cuore della missione”, che sarà trasmessa in diretta streaming il 14 gennaio, alle ore 19, sulla pagina Facebook Terra e Missione.

Appuntamento con Fra Stefano Luca il 14 gennaio alle ore 19

Secondo l’autore, bambini reclutati dallo Stato Islamico sono una degenerazione ancora più sofisticata dei bambini soldato. L’addestramento a cui vengono sottoposti è una vera e propria espropriazione della natura infantile, attraverso una rinarrazione integrale di come funziona la società, chi sono i nemici, e come ci si relaziona con i nemici. La narrazione avviene attraverso l’addestramento militare e la scuola interna ai campi. Questo per i bambini. Alle bambine viene insegnato a diventare delle brave mogli, devote ai propri mariti del Daesh.

Come racconta Fra Stefano nel libro, “se non si opera una profonda de-radicalizzazione specifica, si alimenterà ancora di più il focolare jihadista de futuro”.

Qual è la proposta dei Frati Cappuccini di Milano? Il teatro sociale. Una metodologia creativa per accompagnare “i cuccioli dell’Isis” a ritrovare l’innocenza (ci domandiamo se sia possibile?) e a scoprire una diversa narrazione del mondo decostruendo, attraverso il gioco e l’espressione di sé, l’unico racconto che hanno ascoltato sin da piccolissimi.

“Migliaia di bambini, costretti a combattere nei conflitti armati, sono derubati della loro infanzia. Fermiamo questo crimine abominevole”.
Papa Francesco

Per porre delle domande a Fra Stefano Luca potete scrivere a redazione@terraemissione.it oppure farlo in tempo reale, scrivendo tra i commenti durante la diretta streaming del 14 gennaio.

Lascia un commento